ESPRESSIONI PRIMORDIALI di Sonya Cipro e -STUCK ART di Marco Tansini

/, Prossime Mostre, Special Exhibition/ESPRESSIONI PRIMORDIALI di Sonya Cipro e -STUCK ART di Marco Tansini
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Arcadia Art Gallery ti invita al vernissage di due Rassegne d’Arte:

ESPRESSIONI PRIMORDIALI di Sonya Cipro
– e –
STUCK ART di Marco Tansini

Presentazione critica dell’artista SONYA CIPRO
a cura di
Giorgio Gregorio Grasso – Storico e critico d’arte
La ricerca di Sonya Cipro si articola come un viaggio introspettivo, volto all’analisi del sé interiore ponendolo in un contrasto dialettico con il mondo. Un dialogo che si avviluppa in un crescendo di forze contrapposte dettando lo scontro silenzioso dal quale si generano opere avvolgenti. L’artista attraverso la sua ricerca ha affinato quella sensibilità che le permette di cogliere sfumature emozionali, sensazioni molto simili a come R. Barthes descrive il puctum nella fotografia. Un dettaglio infimo su cui cade l’attenzione definendo il punto di vista definitivo dello sguardo. Sonya Cipro attiva questa dinamica nelle sue tele, trasformando quella sensazione in colore e forme. Il frutto di questo processo sono quadri dall’essenza astratta, concretizzati in una ripartizione della tela ben precisa, non frutto della casualità ma di uno studio approfondito degli spazi, data da colori brillanti, uniti per creare un ordine emotivo in un caos che è però soltanto visivo.
Le opere di Sonya vanno a costruire un immaginario complesso per significati e composizioni senza però avere difficoltà nella comunicazione diretta e naturale con l’osservatore.

Presentazione critica dell’artista MARCO TANSINI
a cura di
Giorgio Gregorio Grasso – Storico e critico d’arte
Marco Tansini è un giovane artista che ha fatto della pratica artistica un percorso di vita che lo accompagna quotidianamente verso una maturazione compositiva sempre più palpabile. Le sue opere mettono in scena frammenti scultorei dati dalla scomposizione e il successivo assemblaggio di modellini d’auto. Un oggetto che ci riconduce alla sfera capitalistica di produzione, alla vita contemporanea ma anche all’idea di un gioco passato verso il quale molti guardano con malinconia. Un oggetto, quindi, colmo di simbologia e carico di un’affezione comune. Un oggetto che ritorna alla nostra attenzione filtrato, però, attraverso gli occhi dell’artista che ci restituisce una visione materica e al contempo onirica. Quest’ultima è ricca di visioni metaforiche, fantastiche, irriproducibili, prive di una corporalità fisica, ma Marco Tansini attraverso la giustapposizione e assemblaggio di ingranaggi, cofani e piccoli motori ce ne riporta una restituzione degna. Una visione che si interseca anche con un valore distopico ricordandoci forse delle rovine lontane, agglomerati di oggetti passati, divenuti altro.
Attraverso tutto ciò, Marco ci permette di raggiungere confini reali che tendono però all’astratto attraverso una gestualità pura e sincera fatta di visioni plasmabili.

La mostra è a ingresso libero .

Save the Date!
Il 16 maggio parte la mostra Stuck Art con le opere del giovane artista Marco Tansini, ti aspettiamo con

Marco Tansini Giorgio Gregorio Grasso Marco Mastromauro Vincenzo Napolitano

#art #arte #artist #artgallery #contemporaryart#popart #artpop #artworks #artista #madeinitaly#milanoeventi #artcollector #artinvestment#artaddicted #artaddict #milano #milan #artlover#artstore #artshop #exhibitions #milanoart#milanoartgallery #milanbynight

CONTATTACI
This website uses cookies and third party services. Settings Ok